Contributi DL Sostegni: online modulo di domanda

Con il Decreto Legge 22 marzo 2021, n. 41 meglio conosciuto come Decreto Sostegno, il Governo riconosce un contributo a fondo perduto nei confronti dei titolari di partita IVA persone fisiche e giuridiche, società, professionisti, artigiani, commercianti, titolari di reddito agrario.

Nella platea dei beneficiari rientrano i soggetti esercenti attività d’impresa, arte e professione e di reddito agrario, titolari di partita IVA residenti o stabiliti nel territorio dello Stato, fino a 10 milioni di fatturato (rileva il secondo periodo di imposta precedente al periodo di entrata in vigore del decreto) con i requisiti richiesti. Il contributo a fondo perduto spetta anche senza il requisito del calo di fatturato / corrispettivi per chi ha attivato la partita IVA dal 1° gennaio 2019. Infine, il ristoro spetta anche agli enti non commerciali, compresi enti del terzo settore ed enti religiosi civilmente riconosciuti, per lo svolgimento di attività commerciali.

Il calcolo del contributo a fondo perduto Decreto Sostegni è effettuato applicando una specifica percentuale del calo di fatturato tra il 2020 e 2019 e spetta a chi ha avuto un calo di fatturato medio mensile tra il 2020 ed il 2019 di almeno il 30%.

All’operatore economico spetta un contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 5% del calo del fatturato, ma per l’effettivo calcolo dell’importo del fondo perduto spettante occorre determinare il fatturato dell’anno 2019 e dell’anno 2020 e la relativa media mensile.

Clicca qui per richiedere informazioni gratuite

 

L’articolo Contributi DL Sostegni: online modulo di domanda proviene da #adessonews #italagevolazioni Finanziamenti Agevolazioni Norme e Tributi.

L’articolo Contributi DL Sostegni: online modulo di domanda proviene da #adessonews #italagevolazioni Finanziamenti Agevolazioni Norme e Tributi.

L’articolo Contributi DL Sostegni: online modulo di domanda proviene da #adessonews #retefin Finanziamenti Agevolazioni Norme e Tributi.

Powered by WPeMatico

L’articolo Contributi DL Sostegni: online modulo di domanda proviene da #adessonews adessonews #retefin retefin Finanziamenti Agevolazioni Norme e Tributi.

Powered by WPeMatico

Blocco procedure esecutive: novità destinata ad aiutare le famiglie che stanno subendo l’azione esecutiva sulla propria abitazione principale.
Esecuzioni immobiliari: come rifinanziare la prima casa all’asta
In estrema sintesi, è data la possibilità al debitore/consumatore la cui abitazione principale sia sottoposta ad esecuzione forzata iniziata dalla banca creditrice (o da un intermediario finanziario ex art. 106 D.Lgs. n. 385/1993 o, ancora, da una società per la cartolarizzazione dei crediti di cui all’art. 3, L. n. 130/1999) o in cui la stessa sia intervenuta per un credito assistito da ipoteca di primo grado, di formulare una richiesta di rinegoziazione del mutuo in essere ovvero di finanziamento finalizzato all’estinzione del detto mutuo, con surroga nell’ipoteca esistente e con eventuale garanzia del Fondo di Garanzia per la prima casa

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: