Info cooperazione – Info-cooperazione.it La community italiana della cooperazione internazionale


Scadenza: 30 Settembre 2021 Anche quest’anno è possibile sottoporre progetti per accedere al contributo otto per mille dell’Irpef a diretta gestione statale. Sulla base delle scelte…

Leggi tutto…

Esito di bando Le risorse assegnate quest’anno all’Unione delle chiese metodiste e valdesi ammontano a circa 42,6 milioni, si riferiscono alla dichiarazione dei redditi 2018…

Leggi tutto…

Scadenza: 30 Settembre 2021 La UniCredit Foundation, fondazione d’impresa del gruppo Unicredit, sostiene da anni progetti realizzati da organizzazioni non profit su scala territoriale,…

Leggi tutto…

Scadenza: 30 Novembre 2021 È l’ultima delle chiese che in ordine temporale ha siglato l’intesa con lo Stato italiano e partecipa, di conseguenza, assieme…

Leggi tutto…

Scadenza: 31 Agosto 2021 Per la prima volta il Ministero dell’Istruzione si rivolge direttamente al Terzo Settore, con un bando dedicato. Lo fa con un…

Leggi tutto…

Esito di bando Si è concluso pochi giorni fa presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali il ciclo del bando 2020…

Leggi tutto…



Source

“https://www.info-cooperazione.it/”
Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Blocco procedure esecutive: novità destinata ad aiutare le famiglie che stanno subendo l’azione esecutiva sulla propria abitazione principale.
Esecuzioni immobiliari: come rifinanziare la prima casa all’asta
In estrema sintesi, è data la possibilità al debitore/consumatore la cui abitazione principale sia sottoposta ad esecuzione forzata iniziata dalla banca creditrice (o da un intermediario finanziario ex art. 106 D.Lgs. n. 385/1993 o, ancora, da una società per la cartolarizzazione dei crediti di cui all’art. 3, L. n. 130/1999) o in cui la stessa sia intervenuta per un credito assistito da ipoteca di primo grado, di formulare una richiesta di rinegoziazione del mutuo in essere ovvero di finanziamento finalizzato all’estinzione del detto mutuo, con surroga nell’ipoteca esistente e con eventuale garanzia del Fondo di Garanzia per la prima casa

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: