Coronavirus Italia: oggi altri 3.970 casi e 67 vittime, tasso di positività all’1,3%

I DATI DEL CONTAGIO

Loading…

Alle 17.25 di oggi, mercoledì 22 settembre, si sono registrati 3.970 nuovi positivi al Coronavirus (+593 giorno su giorno: ieri erano 3.377) rilevati dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile. Il totale degli attualmente contagiati arriva così a 106.559 unità. Il dato è stato elaborato in base ai risultati di 292.872 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore contro i 330.275 di martedì (sono considerati nel conteggio sia i test rapidi antigenici che i tamponi molecolari). Il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi si è attestato così all’1,3% (ieri era all’1%). I decessi, nelle ultime 24 ore, sono stati 67 (lo stesso dato registrato ieri), per un totale di 130.488 morti dall’inizio della pandemia.

Degli oltre 106mila italiani attualmente positivi, 3.796 sono ricoverati con sintomi nei reparti ospedalieri ordinari (-141, ieri erano 3.937) e 513 nei reparti di terapia intensiva (-3: erano 516; 40 gli ingressi giornalieri). I soggetti tenuti sotto osservazione medica in isolamento domiciliare sono invece 102.250 (-2.810, erano 105.060). Il totale dei dimessi e dei guariti è arrivato a 4.408.806.

Loading…

In Campania 365 positivi, 8 decessi

Sono 365, in Campania, i casi positivi al Covid su 17.394 test esaminati. Aumenta leggermente il tasso di incidenza: ieri era al 1,26% mentre oggi è al 2,09%. Sette i decessi nelle ultime 48 ore; 1 deceduto in precedenza ma registrato ieri. Negli ospedali resta piuttosto stazionaria la situazione dei ricoveri nelle terapie intensive (-1), mentre aumentano leggermente in degenza (+ 2).

Toscana: sette decessi ma diminuiscono le terapie intensive

Oggi in Toscana, secondo quanto riporta il bollettino regionale sull’andamento dell’epidemia di Coronavirus, si registrano sette nuovi decessi. Sono 7.120 i deceduti dall’inizio dell’epidemia. In Toscana sono 280.096 i casi complessivi di positività al Coronavirus, 325 in più rispetto a ieri. I guariti crescono dello 0,2%, 484 in più rispetto a ieri, e raggiungono quota 265.062 (94,6% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 7.914, -2,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 372 (17 in meno rispetto a ieri), di cui 50 in terapia intensiva (3 in meno).

Scopri di più

In Calabria 200 casi e quattro vittime

Sono 200 i contagiati da Covid 19 in Calabria nelle ultime 24 ore in aumento rispetto a ieri (128) con lo stesso numero di tamponi fatti. Il tasso di positività si attesa al 5,16 per cento. Quattro le vittime che aggiornano il totale dei decessi da inizio pandemia a 1.383. Calano, nel saldo tra ingressi e dimissioni, i ricoverati in area medica che scendono a 172 (-6) mentre c’è un nuovo ingresso in terapia intensiva (14). I casi attivi sono 4.378 (-89), gli isolati a domicilio 4.192 (-84) e i nuovi guariti 285. Ad oggi sono stati fatti 1.165.281 tamponi con 82.711 positivi. Sono i dati comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Asp della Regione Calabria.

Source

“https://www.ilsole24ore.com/art/coronavirus-ultimi-dati-italia-22-settembre-2021-AE6F8dk”
Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

Blocco procedure esecutive: novità destinata ad aiutare le famiglie che stanno subendo l’azione esecutiva sulla propria abitazione principale.
Esecuzioni immobiliari: come rifinanziare la prima casa all’asta
In estrema sintesi, è data la possibilità al debitore/consumatore la cui abitazione principale sia sottoposta ad esecuzione forzata iniziata dalla banca creditrice (o da un intermediario finanziario ex art. 106 D.Lgs. n. 385/1993 o, ancora, da una società per la cartolarizzazione dei crediti di cui all’art. 3, L. n. 130/1999) o in cui la stessa sia intervenuta per un credito assistito da ipoteca di primo grado, di formulare una richiesta di rinegoziazione del mutuo in essere ovvero di finanziamento finalizzato all’estinzione del detto mutuo, con surroga nell’ipoteca esistente e con eventuale garanzia del Fondo di Garanzia per la prima casa

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: