Blocco procedure esecutive: novità destinata ad aiutare le famiglie che stanno subendo l’azione esecutiva sulla propria abitazione principale.
Esecuzioni immobiliari: come rifinanziare la prima casa all’asta
In estrema sintesi, è data la possibilità al debitore/consumatore la cui abitazione principale sia sottoposta ad esecuzione forzata iniziata dalla banca creditrice (o da un intermediario finanziario ex art. 106 D.Lgs. n. 385/1993 o, ancora, da una società per la cartolarizzazione dei crediti di cui all’art. 3, L. n. 130/1999) o in cui la stessa sia intervenuta per un credito assistito da ipoteca di primo grado, di formulare una richiesta di rinegoziazione del mutuo in essere ovvero di finanziamento finalizzato all’estinzione del detto mutuo, con surroga nell’ipoteca esistente e con eventuale garanzia del Fondo di Garanzia per la prima casa

Dal 2022 Jägermeister verrà distribuito in Italia da Gruppo Montenegro


Mast-Jägermeister SE ha scelto Gruppo Montenegro, azienda leader nel settore Spirits, come suo distributore esclusivo per l’Italia a partire dal 1° gennaio 2022. Leader nel settore Food e Spirits, Gruppo Montenegro accompagnerà il riallineamento strategico di Jägermeister, rafforzando la presenza nell’importante mercato Spirits Italiano del liquore a base erbe numero uno al mondo. Il riallineamento strategico prevede il termine della lunga collaborazione distributiva tra Mast Jägermeister SE e Davide Campari – Milano, che si concluderà, di comune accordo tra le parti, il 31 dicembre 2021.

“Per molti anni abbiamo lavorato a stretto contatto con Davide Campari – Milano, sia da un punto di vista personale che di business e, insieme, abbiamo consolidato il successo del brand Jägermeister in Italia. Riguardiamo a questa collaborazione con grande rispetto e gratitudine. È giunto però il momento, per entrambe le parti, di adattarsi alle nuove condizioni del mercato che sono in continuo cambiamento” – spiega Patricia Sung, Regional Director Western Europe di Mast-Jägermeister SE. “Sono davvero entusiasta di collaborare per questo importante progetto con un partner così rinomato e appassionato come Gruppo Montenegro, con il quale condividiamo numerosi valori. Oltre a un forte spirito imprenditoriale, ci uniscono un grande senso di comunità, passione e ricerca dell’eccellenza. Riteniamo che questo sia il miglior presupposto per il successo degli anni a venire insieme”.

“I fan di brand iconici si aspettano sempre nuovi stimoli e ispirazioni. Ciò è sicuramente vero per la audience dei nostri brand e, ovviamente, per i numerosi fan di Jägermeister“ – aggiunge Marco Ferrari, CEO di Gruppo Montenegro. “Per garantire il successo nel lungo termine, tutti i brand hanno bisogno di focus. Con Jägermeister vogliamo costruire una collaborazione solida, di successo, di fiducia reciproca e basata su valori condivisi. È con grande entusiasmo che metteremo in campo tutta la nostra forza distributiva con l’obiettivo di aggiungere nuovi importanti capitoli all’entusiasmante storia di Jägermeister in Italia”.

Source

“https://www.mixerplanet.com/dal-2022-jagermeister-verra-distribuito-in-italia-da-gruppo-montenegro_191461/”
Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

L’articolo Dal 2022 Jägermeister verrà distribuito in Italia da Gruppo Montenegro proviene da #adessonews adessonews adesso news #retefin retefin Finanziamenti Agevolazioni Norme e Tributi.

Powered by WPeMatico

Blocco procedure esecutive: novità destinata ad aiutare le famiglie che stanno subendo l’azione esecutiva sulla propria abitazione principale.
Esecuzioni immobiliari: come rifinanziare la prima casa all’asta
In estrema sintesi, è data la possibilità al debitore/consumatore la cui abitazione principale sia sottoposta ad esecuzione forzata iniziata dalla banca creditrice (o da un intermediario finanziario ex art. 106 D.Lgs. n. 385/1993 o, ancora, da una società per la cartolarizzazione dei crediti di cui all’art. 3, L. n. 130/1999) o in cui la stessa sia intervenuta per un credito assistito da ipoteca di primo grado, di formulare una richiesta di rinegoziazione del mutuo in essere ovvero di finanziamento finalizzato all’estinzione del detto mutuo, con surroga nell’ipoteca esistente e con eventuale garanzia del Fondo di Garanzia per la prima casa

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: